13k+ testi hip hop italiani.

Vendere o comprare
Signor K. ft. Joe Cagliostro

♥ 1437

(Signor K. e Joe Cagliostro)
vendere o comprare, vendere o comprare
vendere o comprare, vendere o comprare
vendere o comprare, vendere o comprare
con il culo sopra i loro scranni messi ad ingrassare.
vendere o comprare, vendere o comprare,
vendere o comprare, vendere o comprare,
vendere o comprare, vendere o comprare,
con il culo sopra i loro scranni messi ad ingrassare.

(Signor K.)
La mia mente elabora,
è una sciabola tagliente di una fibra antiossidante,
antiruggine,
protezione a testuggine,
disegna un argine nel nulla che divora,
la voracia è di una bestia nera,
emerge dalla valle dei sospiri,
erge effigi coi colori di periodi oscuri,
troppi muri, troppa quiete,
mentre il giorno si ripete in un torpore che è torpore all'acquavite,
assistete,
davanti agli occhi avete:
il nuovo assetto, l'ordine perfetto e il suo architetto,
al suo cospetto:
schiere di mercanti benestanti,
le opinioni di coglioni benpensanti,
accondiscendenti,
troppi restano a guardare,
troppi che non vogliono capire, la politica è un affare,
vendere e comprare vendere e comprare,
con il culo sopra i loro scranni messi ad ingrassare.

(Joe Cagliostro)
Eccoci qui, il giudizio si avvicina,
l'oro nero è poco ma a noi serve la benzina
è anfetamina per i Popoli in sviluppo,
noi stiamo ancora bene perché abbiamo ucciso il gruppo,
già siamo al tracollo,
abbiamo l'acqua al collo,
testiamo nucleare nella pace di un atollo,
è la guerra del petrolio, dai svuota il portafoglio,
invasione di locuste affamate d'erba voglia,
su prova a pensarci,
vogliono fregarci,
ci danno la carota e sono pronti a bastonarci,
si credono potenti perché possono sfamarci,
per loro del caviale, per la gente avanzi marci,
dicono di amarci,
voglion soffocarci,
membri di un complotto con lo scopo di ammazzarci
vendere e comprare, vendere e comprare,
la mia banda è nella giungla e adesso è pronta per cacciare.

(Signor K.)
Ciak azione, non resto più a guardare,
in questo mare naufragare è amaro quanto rinunciare,
tra il dire e il fare penso a ciò che posso fare per sfamare il mio diritto sacrosante di parlare,
una voglia disperata di gridare in questa piana desolata,
sono figlio di una Terra depredata,
schiacciata
da fame e sfruttamento, giungle di cemento, gabbie d'oro al centro e tutto intorno la miseria ha il sopravvento,
la guerra petrolifera uccide e inquina,
la TV è una vetrina,
il consumo una dottrina,
il lavoro esige schiavi e disciplina,
la casa è un mio diritto ma l'affitto è una rapina,
in sordina
qualcuno mangia il doppio del normale,
qualcuno mangia merda nel suo giorno sempre uguale,
cocaina e caviale, evasione fiscale, nel paese dove è sempre carnevale
chi è illegale?

Vendere o comprare — Signor K. ft. Joe Cagliostro
inserito da Jackanapes

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook