13k+ testi hip hop italiani.

Cose Che Già So
Soev

♥ 868

(hey ya, Soev, hey ya, hey ya, ah, cose che già so)

Lo so che giri in cerca di stili, cerchi fili
Di produzioni sottili reali quando cammini sui binari
Di questo *** che poga spingi roba come droga
Ma chi si loda si sbroda e tu non fottere o prova
Fin troppo facile ridurre in cenere chi non sa competere
E vendere il proprio talento da reggere nel tempo
Ci vuole costante allenamento pesante sul fronte a monte
Di ogni questione poni il mio nome come garante
Infatti faccio patti, creo contatti, calore
Dove nei tratti ti attacco groove di DJ potenti sui piatti
Io con il flow faccio su nel mio *** e tu
Nel clou di più se sorreggi la mia crew
Avrai energia ***, tanti stanchi e ***
Volenti la supremazia su questa strana malattia da altri
Ma davanti a loro non ci sono santi, ma tu sappi
Che in questo lavoro c'è chi sta dietro ma è totalmente avanti
E come esplosivo al plastico se mastico 'ste situazioni
Sono *** suoni esplodono in tre dimensioni
Da Pesaro come punto di partenza e come meta
Le piramidi da cui ho assunto la potenza di un profeta
Io che vivo ogni giorno *** presunto perno
Dove gira sia il paradiso che l'inferno serviti su piatti d'argento
Come contorno mentre intorno è inverno e me lo sento
Che non ci sarà più sole a scaldare questo cemento freddo
Tu scarso mi è parso che sei scomparso perché passo
Dopo passo vedi che sei un ammasso in collasso
Spesso a spasso, messo male, letale sconquasso
Ma so che presto in sto contesto investo questo con un masso

RIT (x2)
Io con il flow spingerò questo show, no mò ci sto e dò
Tutto per l'hip hop e keep it raw yo
Quello che vedi vedi, are you ready, mi spieghi
Cose che già da tempo le so

Sono talmente in giro che respiro la tua aria di merda in arrivo
E non mi sembra tanto positivo
Non farmi fretta, accendo una sigaretta, aspetta
Prima di parlarmi devi pagare la bolletta
La tua donna è costretta a tifare per me
Vedi che se alzo lo share sono tattico come Daitarn 3
L'uomo bionico dal mondo liquido è un generico
Sembra fuoriuscito da un drastico esperimento genetico
Bastardo, ti guardo, vedo che sei un codardo
Che stai rimando riguardo le tue storie di fango
Manco che studiassi le tue rime sopra a un banco
Come da prassi sei bianco da morto stanco, io ti manco
Il bello è che dici di essere il migliore
Nell'hardcore ma sono ore che provo più dolore
Il tuo produttore sul campionatore non si smuove
Sta di fatto che il suo nome più adatto è proprio coglione
Entro in viaggio col mio equipaggio pronto al peggio mi destreggio
Con la musica che prendo come ostaggio, sono un saggio sacerdote
Ti porto in dote le mie metriche *** ***
Mandandole fuori campo come con le palle Joe Di Maggio
Quindi caro è tutto chiaro, speravi di non stare contro i missionari
Dal deserto del Kalahari in cui pari, coi fari
Senti da lontano gli spari i quali come ad animali rari
Ti arrivano in questo safari sull'Atari
Prendi respiro che addosso ti sparo lo stilo
Non perdere il filo del discorso a cui sono ricorso per primo
Contro quei sciocchi branchi di finocchi
Dopo arranchi coi tuoi occhi stolti
Ricordi che non mi tocchi con i tuoi rintocchi a blocchi

RIT (x2)

C'è chi si lega, mi spiega di essere un'ameba
Ma che ti frega se ti ricordi di aver fatto storie mega, yo rega
Ti avrei sfatto come una puttana con lo smalto
Altro che storia che non ricordo sul palco
Infine le mie rime come spine pungono il sopraffine
Per una fine disegnata con le chine
Contro chi non è incline a gran mine e a tecnica affine
Attiva nelle stive stime di chi sta veramente sulle linee
Quello che mi deprime è l'atteggiamento di certe signorine
Al momento ti diverte ma poi è peggio di un regime
Rimane comunque il fatto che dovunque ti batto
Ti sbatto fuori ed è tutto fin troppo facile se muori
Pertanto resta sveglio per osservare il meglio del meglio
Dal primo figlio tu resta distante almeno un miglio
Inoltre a porta aperta certe volte piove sul bagnato
Le tue stolte rivolte sono state sepolte su 'sto lato
Mi hanno detto che il rispetto non si compra al mercato
E non lo si vende di certo per quattro soldi ad un affamato
Sei stato squalificato dalla gara ma ora impara
Che sono imponente come le cascate del Niagara
Dal deserto del Sahara *** a tara ogni parola
Che vedrai che tutto ha un grosso peso se la mia gola lavora
Prova la nuova tattica che in pratica elimini
La bella sostanza liquida che proviene dalle origini
A denti stretti tu scrivili questi concetti sulla carta
Cosa aspetti, sospetti che la posta in gioco sia troppo alta
Se io a poco a poco cucio liriche come una sarta
Mentre ogni anno mi accorgo di aver la testa sotto la malta

RIT:
Io con il flow spingerò questo show
Oh no, oh no
Solo per l'hip hop, solo per l'hip hop
Io con il flow spingerò questo show, no mò ci sto e dò
Tutto per l'hip hop e keep it raw yo
Are you ready, cose che già so
Io con il flow spingerò questo show, no mò ci sto e dò
Tutto per l'hip hop e keep it raw yo
Quello che vedi vedi, are you ready
Mi spieghi cose che già da tempo le so

Hey ya, ah, Figli Di Ra, hey ya, cose che già so
Quello che vedi vedi, ah, cose che già so

Cose Che Già So — Soev

Inserito da David Isar Bertoni

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook