13k+ testi hip hop italiani.

L'erba Cattiva
Sonanda

♥ 1014

(DoubleGJ)
Cerco la verità nelle cose
ma ora sono più confuso di quando avevo cominciato
ho capito perchè pungono le rose
ma non so perchè il mio dito è ancora tutto insanguinato
e gira la mia testa fino a quando farò il botto
rimango stupefatto dalle azioni della gente
il buco sul mio dito lo richiudo col cerotto
ma il male che mi provoca non vola via per niente
trovo soluzioni scese da una mente colta
in base ad ogni evento e dietro ogni situazione
l'unico problema è che lo faccio una per volta
e sopra la ferita ci ritrovo un infezione
le cose sono belle se le guardi da lontano
e la musica mi inebria come in questa mia canzone
i fiori avvelenati prendono tutta la mano
se li riconosci prima eviti l'amputazione

(Rit.)
Dicono di non toccarlo
tu non cogliere il fiore
dicono che anche guardarlo
poi sarebbe un errore
mi dicono
fai quello che fai
mi dicono
resta dove stai
mi dicono
non guardarlo mai
mi dicono
non guardarlo mai

(Skuba)
Li vedi scalare le cime, affrontare valanghe e slavine per due stelle alpine
che non sono meglio delle margherite che crescono da sole nel mio cortile
girasoli verso le lampadine, polline che sazia le api assassine
io sogno l'ortica nelle merendine e l'edera sopra le vostre vetrine
e gli alti papaveri della mia Italia legarli a carciofo e lasciarli a mezz'aria
altro che finanziaria, per ste piante grasse camere a gas e spore di amanita muscaria
io canto la crisi dei valori, l'unico giardiniere tra gli inceneritori
è inutile che appizzi i tuoi diserbanti
tra tanti li riconosco come Nilla Pizzi con i fiori

(Rit.)
Dicono di non toccarlo
tu non cogliere il fiore
dicono che anche guardarlo
poi sarebbe un errore
mi dicono
fai quello che fai
mi dicono
resta dove stai
mi dicono
non guardarlo mai
mi dicono
non guardarlo mai

(Skuba)
Innaffio le rose nel cemento e perdo gli anni come petali nel vento
e le mosche al banchetto
torte di merda in regalo con piante carnivore dentro, perfetto
basterebbe un quadrifoglio nell'erba cattiva
ma l'erba voglio cresce sull'alternativa
sono marziano come i cerchi nel grano
e vedo lacrime di brina la mattina dal cielo cadere piano
ora vedo sento e parlo, mi hanno detto di non farlo
io voglio cogliere il fiore, io non posso non guardarlo
ho visto un mondo diverso dal resto
e ho perso interesse nel vecchio universo
ho preso un amico e gli ho detto
di aprire il giardino segreto spaccando il lucchetto
ora vedo sento e parlo mi hanno detto di non farlo
io voglio cogliere il fiore io non posso non guardarlo
mi dicono "te ne pentirai"
ripetono "te ne pentirai"
sei solo un'eccezione
già sai come risponderanno tutte le persone



(Rit.)
Dicono di non toccarlo
tu non cogliere il fiore
dicono che anche guardarlo
poi sarebbe un errore
mi dicono
fai quello che fai
mi dicono
resta dove stai
mi dicono
non guardarlo mai
mi dicono
non guardarlo mai

L'erba Cattiva — Sonanda
inserito da kelevra mc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook