13k+ testi hip hop italiani.

Clash!!!
Soul Zero

♥ 1053

Rit:
La prendo tra le mani mie stretta il suo nome è CLASH,
l’agito per bene premo il fat-cap il suono è CLASH,
la vedo la sento la voglio in mio possesso è CLASH,
cinque lettere un solo nome sai qual è, è CLASH!

La vedo, sento,dentro qualcosa che mi spinge al suo possesso
adesso no domani, adesso nelle mie mani,
l’agito con tutta sicurezza la brezza
che ti reca nel tenerla stretta aspetta non andare,
senti il suono che fa quando la stai per agitare,
che fare che dire il suono del prodotto italiano
vacci piano con delicatezza,
nessuna alla sua altezza,
copre qualsiasi superficie
meglio di ogni altra vernice che pittrice,
il suo nome sinonimo di garanzia,
la via più sicura per artisti incompresi,
scesi in strada per dare un po’ di colore al grigio del cemento
attento dietro l’angolo tutto è possibile
occhio vigile nel mucchio guarda ogni specchio,
la clash nelle mie mani mi fa sentire,
sicuro lo giuro ogni muro diventa di mia proprietà,
la città sotto assedio non c’è rimedio,
non capiscono l’arte non è un crimine,
ci vedono come vandali siamo al culmine,
gente per strada anche dopo aver ammazzato,
a noi ci fanno il culo solo per aver colorato
e donato vita a questo cupo stato, chi è stato, chi ha parlato?
cazzo questa società è troppo trash,
ma grazie a Dio c’e la mia clash!!!

Rit

Cambio il tappetto, un fat per il riempimento veloce
fa sentire la sua voce, un soft per le sfumature,
lo skinny per le rifiniture,
le stesure di colore con calore,
l’odore che emana inebria il tuo stato adrenalina in corpo che sale a livelli vertiginosi,
vogliosi i writers di colori brillanti come diamanti,
pigmentazioni violenti da elevate prestazioni
state buoni, irrompono come tuoni le tag sui portoni,
wild style caldi come un fuoco,
non è un gioco scusate se è poco zero loco,
bombing e puppets a valanga,
un toy infanga il nome di artista di strada,
vada come vada con lo stencil dall’Europa al Nevada,
copri subito non dubito di ogni mia bozza sul mio quaderno,
che sia estate o inverno è sempre un inferno,
perseguitato dai carramba in gamba quando scappi stappi un'altra clash e il divertimento continua,
la linea, precisa outline da professionisti,
artisti veri, oggi come ieri e domani il futuro nelle nostre mani,
cani sciolti con le bombolette sempre nello zainetto,
il tratto perfetto corretto anche con le crew rivali,
markers negli stivali, nero inferno, grog, rasco, on the run,
sempre in giro con il mio clan!

Rit

Clash!!! — Soul Zero
inserito da soul.zero

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook