13k+ testi hip hop italiani.

Anestesia Della Realtà Pt.2
Stokka & MadBuddy

♥ 11032

(Stokka)yo!Dico buongiorno al mio specchio,ancora guardo la mia faccia mentre rado la mia barba ormai piuttosto all'avanguardia,il tostapane grida fame anche stamane,il solito caffè sulle frattaglie fa un male cane,il sole è caldo in questa city che piange,ogni giornata più forte sperando sempre laute mance,ma le monete si disperdono,le carte non rendono è,questa realtà dove ci mettono,non tocca a noi potere sceglierla,se fosse per me,non saprei nemmeno dove metterla,e il motore non parte e più lo sforzo più si fotte,distruggo le mie mani perchè stringo troppo forte,(fanculo tutto!),il bus passa e non lo piglio vado a piedi,incontro facce nuove mischiate a quelle di ieri,ma,il marciapiedi mi risucchia dal caldo,sto sudando,nel mentre che mi sto anestetizzando...

-rit.(x1)Anestesia della realtà,Un altro capitolo si apre in questa città,Sarà quel che sarà ma piglia male compà,La gente non vede dove la strada porterà,Non vedo coi miei occhi una pace che durerà,Non sentono le orecchie parole di libertà,Non tocco con mano rapporti di lealtà,Cosa ci posso fare anestetizzo sta realtà

(Stokka)E' una realtà un poco mortifera,lo leggi nei miei occhi se m'incontri su quest'isola,con questa gente presa male che sbotta,è la normale situazione che altera questa forma,in fondo sono regolato dai miei bassi e medi,non scendo a patti con me stesso,tu cosa credevi?,che se una volta tu mi hai fatto le ossa,adesso ti ho lasciato indietro perchè ho preso la rincorsa,d'altronde Ciccio si anestetizza a morfina,illuminato dalle pare che lo lasciano in prima,mi parli ancora di scena,ma non siamo mica in teatro,vedo solo il portafoglio vuoto che hanno rapinato,piano piano anestetizziamo,c'è puzza di sgamo perchè l'aria non la cambiamo,comunque ad ogni modo è così dura da spiegare,la causa dell'anestesia locale,è l'ultimo neurone da salvare,senti cara non ci pensare,finirai con l'imparanoiare le pare che vorrai salvare,resti da solo,beh,tu ci sei nato,è quello che ho detto allo specchio prima che l'ho frantumato,3 punti di sutura,neuroni col fumaccio,la plaza,un'altra bazza,la sua faccia e un altro tatuaggio,ti sembra poco?,beh,cambiamo gioco,prima ti anestetizzo e poi(e poi?),poi ti dò fuoco...

-rit.(x1)
(Yeah, Ciccio Stokka...Vuoi anestetizzarmi?no...io anestetizzo la realtà...con lo struggle!)
(Stokka)I giorni sono caldi e l'atmosfera è di merda,mi buco di realtà il Sert mi serve a mantenerla,in fondo il mio viaggio lo faccio sul camper amico,in compagnia di fuori di testa col quale litigo,nessuno è normale,ma nella mia realtà lo sono,se tocco fa male sto dottore deve schiattare,in fondo se addiziono cocaina e morfina,ho il senso della mia vita,prima spinge e poi declina,ma è già la terza strofa,vale la pena io non so se,continuano a chiamarci come quelli dello "yo!",è un punto di vista alla quale non rinuncerò,piuttosto chissà sino a quando anestetizzerò,sta realtà che mi schiaccia,ma poi mi nutre di se stessa,unlimited struggle,anche se lei non s'interessa,che è,mi troveranno esanime,col cuore devastato,soffrendo come Stokka se non si è anestetizzato...

-rit.(x1)

Anestesia Della Realtà Pt.2 — Stokka & MadBuddy
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook