13k+ testi hip hop italiani.

Stranocaso
Stranoverso

♥ 606

Stranocaso
Resto a fissare quelle foglie che si muovono
mentre sono sdraiato a sentire com’è che suonano
niente mi confonde sono solo io a sentire queste onde
che arrivano da ogni parte mi svegliano
mi riaddormentano e mi lasciano in un mondo distante
benvenuti in questo stranocaso
questo stranoverso non è un verso a caso
qualcosa come dividere e poi unire
come dire e contraddire
iniziare e poi non finire
come flashes che portano indietro
la musica riporta fuori quello che c'è dentro
facile perdere tutto quanto se non metti pausa
e tieni fermo tutto il resto
sono foglie che volano durante il tempo.

Ritornello:
Questo spazio non c’è tra me te
è l’amore che
non conosci
che mi rende così come sono


Cambia la visione di un oggetto
quando cambi tu o tutto il mondo e tutto intorno ad esso
adesso capisco qual'é la direzione che prende il vento
lo seguo e non mi perdo
riconosco perché osservo i suoni i movimenti e le immagini
che si susseguono
tra me e quella parte di te e quelle pagine dell'universo
dove leggo nel cielo che oggi è troppo presto
tra la notte e il mattino il limite e vicino
più chiaro della luce di quel pianeta lontano
i suoi raggi mi colpiscono in pieno
attraversano e m'arrivano in fondo
capisco che oggi è un altro giorno
ormai credo di conoscermi
non mi nascondo
piuttosto cerco di rendere noto chi sono al mondo.

Stranocaso — Stranoverso
inserito da Stranoverso

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook