13k+ testi hip hop italiani.

restiamo vivi
t.a.p.e. ft. raige

♥ 1440

Raige
Tu vuoi che muoia allora accelera
fallo ora perchè addosso hai il piu grosso figlio di troia
come Elena leva là l'ebola
la paura tira fuori la natura omicida
lei continua quando il resto non perdura
per dura che sia resta in scia con la stessa andatura
il tuo piede sul gas, ma è la mia unità di misura
e la tua vettura è il pass per la promozione
sul fondo di un acceleratore c'è la mia cattura
io preferisco la morte a consorte
così la fotto di notte, ma la tradisco mentre dorme sicura
pure chi ha le palle suda
ammesso che tu le abbia
mi vedi adesso col bazooka tra le braccia
come in Calabria il tuo coraggio parla,
ma c'ha la faccia di Giuda e la tua voce mi giura di essere falsa ora
chi sopravvive è reo che lo canta
l'altro c'ha il corteo e la banda dell'arma sopra la salma.

Rit.
Noi restiamo vivi, quando gli altri non lo immaginano
anche se fuori il mondo è avvolto dal panico
noi vivi contro ogni cazzo di pronostico
a superare i limiti per arrivare al prossimo
x2

T.A.
In un viaggio nella sopravvivenza sin da quando
scappavo da un t-rex reincarnandomi in un raptor
poi cercando preda armato solo di una fiaccola
costruendo utensili nell'era dei neanderthal
spostavo gli occhi per piramidi spossato all'impossibile
trovando la speranza pregando l'occhio di Osiride
bruciavo il cielo sfidato da Galileo
sfidavo il mio compagno di cella nel Colosseo
tutto passerà ripetevo allo schiavo nero
sognavo la libertà, ma servivo il mio ... impero
non ero nobiltà ne tanto meno il clero agiato
ribaltavo società fomentando il terzo stato
sgozzavo SS di notte senza rimpianto
nascosto nelle selve sfuggivo all'agente arancio
reincarnato in una bomba in mano a un contras per l'assalto
ora è solo T.A più Raige in questo street remake di Rambo

Rit.
Noi restiamo vivi, quando gli altri non lo immaginano
anche se fuori il mondo è avvolto dal panico
noi vivi contro ogni cazzo di pronostico
a superare i limiti per arrivare al prossimo
x2

P.E.
Resto vivo e c'è chi muore sotto i colpi della bamba
mentre c'è chi vive tra migliaia di morti in Thailandia
c'è un rivolo di sangue libero tra le bande di vipere
vite libere finite in sbarre dopo scorribande
resto vivo in realtà non vivo un banner
per tenermi vivo mangio gli altri come Jeffrey Dahmer
come a dama la pedina che lama la dama
se la pedina scopre che lei la dà ma a chiunque si avvicina
io la mia vita l'ho messa a novanta
scrivo i testi, ma non li registro io in quanto carta canta
ci sono stragi da Piazza Fontana a Capaci
sta vita è una puttana, ma a scoparla non ne siamo capaci
mi hanno cremato e il mio corpo non è bruciato
è tanto vivo che il mio scheletro al mio ego mo si è affezionato
mi tengo vivo a sto modo con Raige e T.A.
sono morto
tu chiama la polizia che non è mio quel corpo

Rit.
Noi restiamo vivi, quando gli altri non lo immaginano
anche se fuori il mondo è avvolto dal panico
noi vivi contro ogni cazzo di pronostico
a superare i limiti per arrivare al prossimo
x2

restiamo vivi — t.a.p.e. ft. raige
inserito da Corradèn

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook