13k+ testi hip hop italiani.

Bin Laden
Ted Bundy

♥ 2369

Man, you hear this bullshit they be talkin’
Every day, man
It’s like these motherfuckers is just like professional liars
YouknowwhatI’msayin? It’s wild
Listen

RIT. (x2)
Bin Laden didn’t blow up the projects
It was you, nigga
Tell the truth, nigga
(Bush knocked down the towers)
Tell the truth, nigga
(Bush knocked down the towers)

Ted Bundy:
No, non buco menti immobili, io rifuto i milioni
Non odio i nobili.. ma li farei tutti fuori
Perchè sotto sotto il mondo non si vede alla tele
Chi crede ancora che il diritto abbia a dimora Israele
Ma il conflitto dà profitto, e gli infami lo sanno bene
Tengo a tiro il vampiro, mille bazze e tasche piene
So dell'asse USA-Mafia, tra la classica low gangsta
Svuoto teste e le masse, porto il nome di Van Basten:
Marco
Svela i restroscena dello sbarco
Quando per entrare era chiesto il permesso ai narcos
Gonfiano i dittatori fino al giorno dell'embargo
Sono i killer peggiori, rosso sangue dietro il marchio
Nelle mie strofe, storie pericolose
Lette pagine ombrose, teste in stragi mafiose
Sempre le stesse cose, come io che rimo al mic
Di chi erano le armi dei bastardi del Reich?

RIT. (x2)

Ted Bundy:
Democrazia... E' già un termine vuoto
L'infame che ne parla bombarda e compra il voto
So che il globo gira intorno al proprio asse
Ma la forza delle masse ne può cambiare il moto
Musica del ghetto se trasmetto sopra il beat
Tu non chiamarmi Marco ma Michael Mix
Sono il king dell'asfalto con il flow degli ultras
Ted B sul boom bap fa jihad, no blabla
League Hell Row,il mondo, fra, gira intorno al money money
So che prima o poi cade alla velocità di Sonic
So di truffe e buste bianche, ma la gente neanche canta
Non mi stupirei a sapere che Osama è alla Casa Bianca
Signori della guerra, sulla Terra è colpa loro
Se troie, droghe e pompe nel duemila è il nuovo oro
CIA, OS, Ku Klux Klan..
Tante sigle quante infamie dietro il nome USA

RIT.(x2)

Io c'ero in piazza e ho assistito allo sparo, un buco nel fumo
Da allora voglio farli fuori tutti, uno a uno
Crolliamo insieme al muro, fra, misuro le mie rime
Di fronte al volto oscuro del regime che reprime
Mia è la fascia multietnica, quella più vera e autentica
Quella che liscia l'handicap, che lascia la tua rendita
Tu prova a prenderla in curva che sfascia i-denti-ca
Per me è sempre Domenica: no, non si dimentica
Chi mendica le vittime se l'invasore muore?
Per me parole vuote, vorrei infliggerne di nuove
Cambio le note ai cori, l'Italia ai rapinatori
La banca taglia fuori i centro coi mitragliatori
Scrivo la storia giusta che è nascosta dal White Power
Ascolta, è Bush che ha abbattuto le Twin Towers
Sì, qui va così, Ted B, Dogo G
Entro in testa come i bossoli dei boss di Platì

RIT. (x2)

Bin Laden — Ted Bundy
inserito da Sumone

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook