13k+ testi hip hop italiani.

delitto e castigo
Ted Bundy

♥ 1819

tipico nome russo Raskol'nikov
un personaggio scisso drammatico
il classico perdigiorno ha mollato lavoro e studio
vive in un locale a Piettone il ghetto di Pietroburgo
vive sotto ricatto sul volto porta i segni
l'ansia la cicatrice una fitta ????
chi abusa del suo potere in fondo come un ps
farebbe un piacere al mondo qualcuno che la uccidesse
così pensa Raskol'nikov per lui è naturale
che un uomo straordinario compia un atto criminale
uomini sopra la media che hanno l'immunità
la sua vita è una tragedia è giusto e la ucciderà
non ce la fa è afflitto i conti per quell'affitto
rivendica un diritto premedita il delitto
o soccombi o ti ribelli o uccidi o sei tu che muori
zio, sofferenza è licenza per farli fuori

rit. (x2)
tutti i giorni vittima quà
vince la mediocrità
io voglio il mondo e lui mi avrà ma
c'è già chi mi punirà frà

e ora prende il pugnale la pena della morale
ha ucciso la vecchia iena e ora è ucciso dal suo male
il senso di colpa lo conduce alla rovina
la sua anima è infetta e non trova medicina
la crisi la tisi l'idea prima e il decollo
adesso subisce il crollo lui perde il controllo
non è che un uomo mor ha la smania di tionis
adesso subentra il torto che dilagna il suo stomaco
la polizia indaga indizi nemmeno uno
inquirenti fuori strada brancolano nel buio
dinamica matematica perfetta l'inchiesta è chiusa
ma a un tratto Raskol'nikov confessa
sono stato io sono stato io merda
sai la sofferenza di essere dio in terra
poi la legge russa punisce la sua superbia
trent'anni di lavori forzati al freddo in siberia

rit. (x1)

la stessa aria del piattone io no non la respiro
piuttosto resto in prigione ma non sto sotto tiro
la bibbia insegna che chi ruba è un infame
io so che è un delitto non rubare se ho fame
urlo più forte finché finché la mia voce risuona
oltre la morte oltre il macello di babilonia
poi c'è sonia con poco a lei basta solo uno sguardo
per redimermi dove la galera non l'ha mai fatto
in dio non ci credo non c'ho mai creduto
è cieco è sordo è morto è muto
eppure l'illusione che esista mi rattrista
scisma dopo scisma per me non c'è islam
indù ebraismo scintoismo cristianesimo
dio ne ha fottuti molti io sono solo l'ennesimo
io amo solo il mondo io ora sconto il mio castigo
che dio esista o meno zio io lo sfido

rit. (x2)

delitto e castigo — Ted Bundy
inserito da O.P.C.

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook