13k+ testi hip hop italiani.

To Pt. 2
The Lickerz ft. One Mic

♥ 1239

Libo:
Pula, Maschi bianchi, Gamma, Lickerz
mancavano solo i One Mic
TO

Ensi:
Torino street ghetto (eh?)
l'ho già detto
ho evoluto me stesso in questo concetto
e lo esprimo adesso
più che mai
cogli il nesso o taci chi scrive Torino
dopo 011 va a state of mind
guarda
se di memoria continuo non faccio nomi
nell'hip-hop chi ha fatto storia TO sulla targa
quassù non si parla di città dell'auto
perchè ti rubano e ritrovi i pezzi al balloon
in più
a black city sul serio
lasci il cuore ma non mandi cartoline d'amore al mercato nero
è tutto vero per gli scettici
Torino chiude ai tre lati delle male
quindi fai occhio a non perderti
perchè si sa la city è magica
se un frate incrocia gli sguardi delle Madonne alla gran Madre
trova il santo Graal
ogni giornata paranormale sette sataniche sadiche
sa di che? sa di stronzate

Rayden:
Black black city
rap Torino fate spazio
innaffio fiori del male versi proibiti
musica corale come Bach
spaccio emozioni con più aromi dei fiori di Bach
letale TO rimo cardiopatico
il grigiore mi rende l'umore meteoropatico
no sono luoghi comuni che sfato
solo alcuni ne capiscono il significato
la tradizione ci ha dato persone
che hanno portato la città
nel rap ai massimi fasti è un onore
ci sono rimasti nel cuore
spero che il tempo mi basti per riportarla a quella realtà
sul bum chack nuove leve al lavoro
levarci da qua è un'utopia come Tommaso Moro
moti carbonari di infottati
rime sui labiali
e materiale sono oro dal sottosuolo

Chorus:
Libo:
La doppia L lady rap
dal giants al mic nero
te lo spengono quel cero
te lo spiegano davvero
te lo fanno entrare in testa a forza di calci in culo
c'è solo il solo per il rap tutto il resto è buio
la doppia L lady rap
dal giants al mic nero
te lo spengono quel cero
te lo spiegano davvero
te lo fanno entrare in testa a forza di calci in culo
c'è solo il solo per il rap tutto il resto è buio

Raige:
Vengo dalla città dove gli Agnelli hanno facce da lupi
e dove in culo alla Merlin i bordelli non li hanno mai chiusi
dove gli usi e costumi di destra
sono in testa a pivelli che non san nulla del regime degli abusi
e quelli di sinistra hanno perso il midollo con ogni sogno del '70
povera banda di illusi
qua un estremista è quel che è
così ha la scusa della chetamina sulla panchina
e dei suoi cazzo di strusi
"benvenuti a black city"
qua ogni nero non sa una minchia di rap
ma fa la star con gli amici
dove rappusi vanno alle crow
per dimostrare che là
si trova tutto tranne il the real hip hop
eh già
qua One Mic è odiata perchè tritura
e la scusa del successo adesso è la fortuna
na na io ho credenziali più grandi
e prendi il mio album tra le mani e ciuccia sotto la cintura

Libo:
Te l'ha già detto il mic nero ed io te lo ripeto
questa è la nostra città non fare un altro metro
venite pure a cercarci che siamo al completo
ma voi restate nascosti come in un canneto
ho visto il Po gonfiarsi ed allagare i locali
lo stesso fa il talento fenomeni naturali
One Mic il meglio sulla scena underground
insieme ai Lickerz per tatuarvi nelle orecchie 'sto sound
non abbiate paura che qui siete i benvenuti
dalla Falchera a S. Salvario per pochi minuti
giuro da quando ho visto Fede e Leffi dal vivo
so solamente una cosa che da quel giorno sorrido
è lo stile dei lirycalz Gate Keepaz, Mauri B
Dj Gruff, Fraul, Jimmy, Rulo e Sly bigger steel
Double S, Zuli, KIffa, Tsu e Principe
la lista è ancora lunga alza 'sto cazzo di indice
('sto cazzo di indice) ('sto cazzo di indice)

Chorus: X 1

To Pt. 2 — The Lickerz ft. One Mic
inserito da Abba

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook