13k+ testi hip hop italiani.

L'ottovolante
Tony Fine E Sapp' Siane

♥ 903

Come un corpo in moto verso il vuoto io ruoto
in balia del fato nuoto verso l’ignoto
sul tavolo mi inchiodo e a mio modo testi connoto
per ogni mc da frodo mi scuoto come un marmoto.
Alla gola sento un nodo
corrodo, rodo ed esplodo
perchè lavoro sodo e non godo!
Potrebbe la mia foto stare su un disco
ma intuisco che al fato supplisco
e su di un menisco subisco:
della vita gli alti e bassi come al gioco del poker,
della vita i colpi bassi come Batman con Joker;
ruoto in preda al caso come un pallone da soccer,
nel cosmo della vita come fossi Skywalker.
In fondo come una macchietta io mi affronto la vita
sennò con un colpo di Beretta l’avrei fatta finita.
Che ti derida la vita o sorrida come al Re Mida
è un’ evenienza che è avvertita e sentita, cosmopolita.


Rit. (rip. 2 volte)
Questa è per quello che progetti lungo questo tragitto,
per ogni cosa che ti aspetti e per il sudore che sprechi.
Il fato colpisce il dritto, lo storto e pure l’elite
ma se ti siedi e resti fermo non serve,
è meglio restar zitti.


L’evento più inatteso
qui pure l’escluso è compreso
ma chi vive acceso o da atteso
alla fine gioca da arreso.
E’ la credenza a cui non da spiegazione la scienza
l’evenienza che trasforma l’essenza in assenza,
la presenza inspiegabile, il contrasto invincibile,
il contratto invisibile estraneo allo scibile.
E’ il progetto che aspetto
ma non connetto e rifletto..
Il processo da cui spesso il più onesto esce fesso!
Vince il premio da cretino chi ha sfidato il destino,
“Lotta contro il tuo vicino” mi dicevano da piccino.
Per quanto tu possa pensare, progettare e sperare
il caso è destinato a storpiare per poi eliminare
una vita passata facendosi un culo quadrato
tutto è cancellato e ciò su cui hai sperato è svanito.
Chi ha costruito un impero per poi fare lo straccione,
chi da sempre sincero è finito imbroglione,
chi come me voleva fare il calciatore
ma alla fine ha preso a calci solo un micro ed un campionatore!
Da esperto non diserto il concerto con una star
ma poi m’accerto di certo che è sabbia del Madagascar.


Rit. (rip. 2 volte)


Come il filo che una marionetta alle mani connette
il caso tiene stretta ogni mia mossa a bacchetta.
Perfetta come la lancetta di un cronografo Vetta
a tutto ciò che mi spetta il caso da la disdetta!
C’è chi detta e cita che della tua vita sei il solo pilota,
così nota che alla guida della mia c’è un idiota sotto peyota
e snoda cartilagini, alibi cerca a variabili
incalcolabili persino dai contabili più abili.
Se nel pandemonium della vita faccio bum!
Vigore traggo dalle rime come in Cocoon
Pump up the volume! La penna è il mio medium
così ogni nausea mando in fumo come il Travel Gum.


Rit. (rip. 2 volte)

L'ottovolante — Tony Fine E Sapp' Siane

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook