13k+ testi hip hop italiani.

A sbrenzool
Totò Nasty

♥ 1895

Coperto a nanna nascondo la testa perché mi calma
sentirmi più caldo dell'aria dentro la mia stanza
avanza nausea perché soffoca la fiamma
io sveglio per beccarmi un'altra giornata di merda
mi fredda l'acqua perché stacca la mia patina
solitamente strillo perdo contatto con la retina
distruggo l'anima piango se il cranio lacrima
mischio la para e carica soffio giù paglia che mi butta paprika
io senza sapore non godo st'epoca
è un chiodo che batte sopra la mia cappella in metrica
canto da solo a spasso canto da solo e passo
dodici sberle che mi costringono al collasso

Uno mattina, due passi, tre caffè stretti
quattro pensieri, cinque sbadigli troppo compressi

Ho detto basta, esco da cinque ore d'emicrania
con st'anno qui che l'infamia già la paura dilania
forse c'ho messo più smania, c'ho dato giù con la mana
ma si fan tanti discorsi chi mo ci crede in Italia
e più pollo aia mi creda non c'è bisogno che veda
io sento già la gola secca forse è meglio che beva
poi i pomeriggi in cancrena (non si riconosce più lo sballo)
io più ci incalzo con sta roba più fatico a non farlo
che non ti parlo poi dei monomeri, scrittori o metafisici
ho detto bene che dici? io ho detto bene che dici??
più sotterfugi tra amici, più brutti li vedo gli auspici
ho avuto dei momenti neri si ma mai così grigi

Sei ore in cattedra, sette sigarette tra un'ora e l'altra ah
se siamo solo in otto sta botta non si scappotta nah

Chiudo la porta ma, c'è mia mamma che è ancora di là
sente che c'è sempre musica ma di musica non si campa già
e il mio papà ha smesso di chiedermi come va
perché ha visto quel che ha visto e in fondo sa come si sta
io qua di sera voglio starmi solo tranquillo
fare su qualche birillo adoperarmi col gingillo
e invece son sempre le solite storie tese
troppi viaggi più pretese festeggiando quattro volte al mese (uh)
e pure ad halloween con la faccia da stronza
e come dovrei sentirmi io che m'hanno rotto la tua bonga
che congas se sono lacrime ho il cuore a pezzi che frantuma
mi divora e mi consuma, mette a nudo la mia luna (he-hey)

Se son le nove mi hai perso e chiama qualcuna
io ho dieci buoni motivi per farmi questa avventura
son già le undici forse è meglio che m'avvio
che faccio pause brucio storie e son le dodici nel mio

A sbrenzool — Totò Nasty

Inserito da Michele Sperà

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook