13k+ testi hip hop italiani.

Au sul assul
Totò Nasty

♥ 1502

Cambiando le mie carte in tavola m'accorgo che son fuori
spendo i miei soldi migliori per comprarmici i fiori
amici che non guardo coi miei occhi
beat da mal de capo sbavo strofe effetto oki
pochi baci dalla mamma perché ormai grande abbastanza
spargo foto dentro camera di memoria sento la mancanza
io tengo notti da fattanza notti di belligeranza
notti dove accresco a fondo l'ignoranza
ganza, sì ganza la situa...
vocaboli che macino sempre più in differita
che i cumbagn mo m lass'n ndo stev
che so tuss'c e c piddj'n u c'rvidd acchien acchien

rit. che d'è tatò? tu t si fatt cumbagn d fum e mo?
cumbà cumbagn ma cumbagn a nisciun u nò!

Mannadj a quedda sanguett, sang che m'ess,
effett tren express, vec nderr alla bbun mbress mbress
traumi da piccolo non apro
pugni nei coglioni mi ringraziano Corrado
e l'ultima seduta dove cazzo sono stato
non ho mai detto nulla per questo mi sono ammalato
fratture in circolo da quando gli anni fanno cinque
pianti da scemo dalle suore all'asilo dietro le quinte
paranoie sullo studio e grammatica di lingue
un bimbo 3+3 cosa cazzo ne capisce
dunque coi miei testi lascio strisce
come gomme su mutande di chi il piatto non gradisce
e cum'è tatò? i cumbagn tuj t'ann lasset
c'addvert'n pi pelus, sop e scudj mizz ai pret
e a te tatò? t'ann scittet! (t'ann scittet)
u nò stec bun au sul assul ma che c n fregh!

rit.

Curr c'allamb, alla ches scamb
addor du zappin che s'abbrusch u fuc vamp
mamm j pu scand, nc'adj ditt mej nind
cumbagn d find mafius smurfius e vacand da jnd
a petto a petto mi ripeto sempre io
cazzate da buffone non fanno lo stile mio
je medj assul ca sul p sti cumbagn find
bandir u vind, t piascn l’ucchj o tr’dmind
mena mena faccio reazione a catena
come na cuccuaia che tiene fisso la lingua in piena
spremo acne che danneggia le pareti del tuo water
perché ho brufoli sul culo e non ti cago le stronzate
tutto vero forse troppo come i discorsi che t'appioppo
preferisco venti grammi che uno solamente d'oppio
mi tengo duro e scrivo il doppio
incurante dello sballo che a te non ti frega proprio
qua tutti mi vogliono ma nessuno mi sopporta
perché la tromba che mi passi la ripasso troppo corta...

Au sul assul — Totò Nasty

Inserito da Michele Sperà

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook