13k+ testi hip hop italiani.

Gente Da Bancone
Ubes Connection ft. Lach?Lukano

♥ 1087

Arsek:

tra queste 4 mura si forgia la mia armatura
la notte inghiotte i sentimenti di chi ha paura
facciamo un altro giro e dopo un altro bar
ci si inscimmia per la figa l'alcool e il rap
discorsi inutili esaltati dall'ebrezza
cosi tanti bicchieri vuoti da fare un'orchestra
si sdrammatizzano tutti i fatti quotidiani
mentre il tipo accanto beve come se non avesse un domani
le ore passano i nodi alle lingue si sciolgono
i brutti vizi bussano alla porta e poi la sfondano
si scontran gli emisferi destro sinistro
un povero diavolo e piu felice di un povero cristo
il resto è cenere e pensieri annebiati col ghiaccio
dove le buone intenzioni e dire domani non lo faccio piu
non ce la faccio piu
mi scontro con i miei demoni ma son sempre di piu

Terror:

io sonnambulo in fissa sulla vetrina
in sta notte dipinta da Hopper Edward spero finisca quanto prima!
dietro me high roller da macchinetta vuole il colpo grosso
grosso colpo dopo essere arrivato all'osso!
certe notti qui son peggio di quelle di liga
con l'ansia che se gira male Winchester ci lega
ma resto tra fumati consumati come siga al giallo
non biasimo chi si stanca di questo ballo
perchè in sto show cala la clerk e non il sipario
un mondo che non c'è coscienza in un sicario
schizzi di sbocco sulle scarpe sanno dov’eri
occhiaie disegnate da condensa di bicchieri
sono Mr Torrence con baristi immaginari
Loyd passami del whiskey che mi sfogo un pò magari
arrovellerò il gulliver e poco dopo piangerò!
annegherò scuse a cui manco io crederò!

Rit: (Lach?Lukano)

Vizi che ho da anni ormai
Fanno parte di me
E con me passano i guai
Sfatto da un tot
Come già sai
Cerco uno stop ma qui…non mi cambieranno mai!

Shant:

siamo gente da bancone che se la barcamena
stessa ora stesso bar facce in barriera
seduti accanto a barbie storie da vetrina
in fissa come labbra di rossetto su tazzina
discorsi della gente con lo stress dei basomani
in bilico sul baratro
di questa baraccopoli
le facce di chi sa il gusto di aver barato
vestiti da barboni ma i soldi alle barbados
sul fondo del barile noi poveri stupidi
ingoiamo bile e shot di barbiturici
barista? annega i dispiaceri e ascolta
tanto hai la tua vita di me cosa ti importa
io ho l'occhio sbarrato che diventa barracuda
tu il tavolo deforme se nessuno te lo asciuga
mesci del barbera del brunello o del barolo
ma alla fine del bicchiere non mi sento meno solo

Lach?Lukano:

Yo baby com’on baby com’on!

Sono figlio di Dimmi Giù,Schilus e cugino d’O.D.B
Non si limiti il discorso a 2 canne e qualche drink!
(listen me bitch!) Una vita senza stimoli scandita
dalle voglie degli spin alle slot machines
il conto alto si presenta l’indomani
sulle tempie spine ti ricordano che vali
basa chi te pari meglio che ti spari
chi giudica per primo tiene scheletri armadi
ito peregrino di lanchino in lanchino
spiro grammi al passar dello tzunami
ready fi punami stese su divani
baila mamy lucu papy in action
sul ci-chi PAM PAM!


Rit: (Lach?Lukano)

Vizi che ho da anni ormai
Fanno parte di me
E con me passano i guai
Sfatto da un tot
Come già sai
Cerco uno stop ma qui…non mi cambieranno mai!

Gente Da Bancone — Ubes Connection ft. Lach?Lukano

Inserito da UbesConnection

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook