13k+ testi hip hop italiani.

Questa è per chi
Uzi Junker & Ibo Montecarlo

♥ 964

Questa è per ogni canzone che ho scritto, per ogni sfida che ho accettato e che ho vinto, per ogni finto, che mi ha dipinto come un convinto e non lo convinco.
Per ogni amico che mi ascolta, che mi sopporta e che mi ricorda che la speranza non è morta.
Per chi mi esorta ad andare dritto, chi mi ha sentito e capito anche quando stavo zitto.
Chi mi ha stupito, con un sorriso, poi mi ha colpito, dritto sul viso. Per chi mi veglia in paradiso e non so chi l'ha deciso, ma è per loro tutto ciò che è inciso.
E sul mio viso adesso scendono due lacrime che bagnano le pagine su cui descrivo quest'immagine, e non c'è indagine che possa mettermi a nudo, sinceramente ancora, vostro Ibo nudo e crudo.

Questo è per chi, mi sta vicino anche se sta lontano, per chi mi fa un sorriso quando mi stringe la mano. Per chi si avvicina se mi vede da lontano, per chi mi sussurra, piano, ti amo.

Ci siamo, non solo perché respiriamo, ma per quello che diamo non per quello che abbiamo, viviamo con un cannone in testa ed uno in mano, mentre il tempo scorre troppo in fretta e il mondo gira piano.

Questa va a chi mi è stato affianco dal mio primo passo, il primo sasso in cui inciampi sembrava il primo masso.
Quando son caduto mi avete rialzato, la passione che ho coltivato, ero senza forze lei mi ha motivato.
A mia mamma, che mi ha cresciuto sola, gli amici che lo sono ora, che ho conosciuto a scuola.
Per voi porterei qualunque peso sulle spalle io e loro sanno che anche se cambio il sangue son sangue mio.
Davanti a Dio, mi pento dei miei peccati, morirò, ma almeno resteranno questi pezzi registrati. Famiglia ed amici determinanti, determinati.
E quando avevo tagli profondi, li han medicati.
Son dedicati a voi e alla compagna dentro a questa stanza, lei mi accompagna e del mio amore sempre contraccambia.
Qui qualcosa cambia, non quanto vi voglia bene, sono legato a voi e addosso non ho catene, quindi:

Questo è per chi, mi sta vicino anche se sta lontano, per chi mi fa un sorriso quando mi stringe la mano, per chi si avvicina se mi vede da lontano, per chi mi sussurra, piano, ti amo.

Ci siamo, non solo perché respiriamo, ma per quello che diamo non per quello che abbiamo, viviamo con un cannone in testa ed uno in mano, mentre il tempo scorre troppo in fretta e il mondo gira piano.

Non mi bastano ne due pagine, ne due petali per ringraziare chi mi accompagna da due decadi.
Tu aspettami, ho ancora versi e mi dico: "Fai parlare il cuore uh e rappali" a chi vuoi che dedichi queste ultime tre, a chi ha avuto solo meriti ed è stato un padre per me.
Per un fiore che muore, un altro fiore che nasce, un giorno vi riabbraccerò, ora riposate in pace.

Ma non è pace quella che sento e nonostante non sia affianco ti sento e come brace brucio lento e anche se passa il tempo ti porto dentro.
Questo è per chi vale il ricordo di un momento.

Questo è per chi, mi sta vicino anche se sta lontano, per chi mi fa un sorriso quando mi stringe la mano, per chi si avvicina se mi vede da lontano, per chi mi sussurra, piano, ti amo.

Ci siamo, non solo perché respiriamo, ma per quello che diamo non per quello che abbiamo, viviamo con un cannone in testa ed uno in mano, mentre il tempo scorre troppo in fretta e il mondo gira piano.

Questa è per chi — Uzi Junker & Ibo Montecarlo

Inserito da Giada Piras

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook