13k+ testi hip hop italiani.

Niente Per Sempre
Vacca ft. Enmicasa

♥ 2123

Nulla dura per sempre, eccetto noi. Quante luci si sono spente, quante porte si sono aperte, fai sempre quello che vuoi. Resto a braccia conserte, il freddo si avverte, buio, calma apparente. Se non ci sei si sente, resta con me finchè puoi!

[Vacca]
L'ho detto più di una volta, si nasce, ok è così.
L'ho detto più di una volta, si nasce, e dopo si muore, la gioia dopo il dolore, perdonami Oh mio Signore.
Perchè pecco,anch'io di brutto, come tutte ste persone.
E troppo spesso, faccio confusione con torto e ragione. Penso a me, la mia famiglia, e a chi per me darebbe il cuore. Chi è caduto nella merda, ma non ha mai fatto un nome.
Per chi mangia quando ha tempo, è come me, pelleossa.
Come me, originale, l'ambizione è non essere un clone.
Pronto alla riscossa, nato pronto, mai chiesto uno sconto. Ed io non fuggo dai problemi, io i problemi li affronto. Ho sempre avuto tutti contro, mai creduto ad un racconto. Sveglia all'alba e lavoro duro fino al tramonto. Sfondo le porte che non sono aperte, nulla dura per sempre.
Produco anche quando sto sotto alle coperte, e vado in fondo fino a che manca il respiro, zero fiato, mi uccido come con l'ultimo tiro.

Rit.
Nulla dura per sempre, eccetto noi. Quante luci si sono spente, quante porte si sono aperte, fai sempre quello che vuoi. Resto a braccia conserte, il freddo si avverte, buio, calma apparente. Se non ci sei si sente, resta con me finchè puoi!

[Enmicasa]
N-nulla dura per sempre,Nulla dura per sempre e per questo prendo tutto adesso.
Pecco da sempre tanto sai che mi confesso. Fotto e godo ogni istante che mi è concesso, tutto fino in fondo, fino all'amplesso. Sai che, rifarei, tutto, per filo e per segno. Il tempo, scorre veloce nel mio regno. Ricorda, a questo mondo tutto ha un prezzo e pago un pegno, firmo e metti tu la cifra sull'assegno. Com'è che vedo sempre meno gente giù in strada? Tra le vie della città la nebbia si dirada. Scrivo con il sangue la mia trama e bada sfondiamo porte su porte Enmicasa armata. Allo specchio, lo stesso, sguardo di allora. Freddo nel cuore, il suo pensiero mi divora. Non batto ciglio quando il brivido mi sfiora. La vita mi ha forgiato e reso l'uomo che sono ora.

Rit.
Nulla dura per sempre, eccetto noi. Quante luci si sono spente, quante porte si sono aperte, fai sempre quello che vuoi. Resto a braccia conserte, il freddo si avverte, buio, calma apparente. Se non ci sei si sente, resta con me finchè puoi!

(Niente per per per sempre.)
Niente patto con il Diavolo, seduti lungo al tavolo, come Cristo nel cenacolo dipinto da un oracolo. Bevo vino, bro, per brindare al miracolo, dalla penna scende inchiostro magico.
Vacca ed Enmicasa siamo sempre in plaza Soldati di strada, comunque vada. Protagonisti, registi, artisti, alchimisti misti, come noi, no, non si son mai visti. Vorrei guardare in una sfera, ricordo di una scena, no maschere di cera, un segno in questa era. Oblio fa storia, la x della memoria, lontano dal buio, col pennino scrivo gloria. Amo la vita, perchè ho visto nascere la vita. E spingerò fino a quando questa non sarà finita. Sulla mia pelle, i nomi delle mie figlie. Nelle mie ossa i segni delle battaglie.

Nulla dura per sempre, eccetto noi. Quante luci si sono spente, quante porte si sono aperte, fai sempre quello che vuoi. Resto a braccia conserte, il freddo si avverte, buio, calma apparente. Se non ci sei si sente, resta con me finchè puoi!
Nulla dura per sempre, eccetto noi. Quante luci si sono spente, quante porte si sono aperte, fai sempre quello che vuoi. Resto a braccia conserte, il freddo si avverte, buio, calma apparente. Se non ci sei si sente, resta con me finchè puoi!

Niente Per Sempre — Vacca ft. Enmicasa
inserito da ilvito92

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook