13k+ testi hip hop italiani.

De rustica progenie
Valerio Suarez

♥ 1970

Sfido la morte a Pro Evolution
entrambi col cappuccio
e so che perderò guardando del mio inconscio
la vita è una partita che perdiamo tutti
è inutile imparasse allenasse o scaricasse i trucchi
è sempre lo stesso schema
offensivo come tutte le squadre del boemo mister Zeman
sto na crema basta che se fuma e so bombe su bombe come le punizioni de Ronald Koeman
offensivo quando scrivo
offensivo anti divo anti pariolino anti alternativo
offensivo di fisso
respiro io davanti alla tv come i vampiri a un crocifisso
la notte in giro nel quartiere co gli amici al 17 in bisca o al baretto de Daniele a bere
non mi faccio le pere
niente laccio emostatico spinello classico con un bicchiere
io so de rustica progenie
ascoltame senza immedesimatte che poi te tagli le vene
pe fammela pià bene faccio canne piene
chiedo scusa anche stasera c’è la chiusa co Winning Eleven
brucio neuroni consapevole
riflesso nello specchio punto il dito verso l’unico colpevole
immagino una fine tristissima
bottiglie vuote e morte dentro un ospedale come il signor Mishima
pretendi quello che non si realizza tu ce l’hai col mondo e solo quella bottiglia t’anestetizza
mandi affanculo pure l’amicizia
tanto sempre quando serve de botto
la gente se smaterializza
la mia tele c’ha le ragnatele su di me non ha potere esco vado a bere
cancello le giornate nere mi faccio domande ma le cazzo di risposte le ritrovo sempre dentro quel bicchiere
me s’accolla n’altro fio de na mignotta
damme ngoccio fa na canna oppure famme da na botta
la voja d’aspettà na svorta
l’indirizzo è sempre quello ma nessuno ancora bussa alla mia porta
me diventi un gatto nero metti l’ansia me pia a male cambia o accannateme daveroo
me la pio cor mondo intero me la pio cor clero cor vangelo guardo il cielo !#@?è! sclero
se solo tu sapessi ce stanno questi che fanno le cose solo pe i propri interessi
scrausi! insultano chi parla di droga ma se sonamo io e Lino stanno sotto a fa l’applausi
come sbagliarsi mo c’è poco da fa
manco ve nomino capace ve faccio pubblicità
intanto chi me conosce lo sa già
dj Demis Suarez Nacapito crew Roma la città
troppe cose non sopporto fotocopie degli mc americani che me chiedono supporto
le tracce poi me lasciano sconvorto
registrate da persone con cui non collaboro manco morto
è un continuo lamentarmi consapevole de rompe er cazzo già ancora prima di presentarmi
saranno pochi 22 anni
ma sono sicuro che è davvero poco ciò che potete insegnarmi

De rustica progenie — Valerio Suarez
inserito da _LuX_

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook