13k+ testi hip hop italiani.

Ho visto un uomo
Wace

♥ 700

Intro.: E di agonia
ne ho passata
troppa su un tavolo ci si scontra
parole in bocca...
La mia vita su un tavolo di
cartone, non regge la
discussione, comunque sia, ecco
la lezione, ma non esiste
teoria...
Ho visto troppo di un
uomo che non può scappare
via..
Questa è la pratica perché le
parole non son la dinamica di una
malattia, malato di un male,
chiamato malinconia che
anche se dio vorrà, sa che
non lo potrà mai cacciare
via...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...
Ho visto cose che non ho visto, non ho
visto cose che da vicino non ripagano il
rischio che le assiste per essere viste,
non vale la pena scopare
senz amore se
l'orgasmo non lo finisco..
Non vale la pena, se vale di più una
penna d'oro con una mano bianca
blanda, che una penna bianca trovata
in piazza d'uomo e inchiostro dove
l'oro è solo un uomo con la sua mano
che, la comanda...
Con che coraggio ti lanci nel vuoto
se ogni uomo finisce come
accendino nel fuoco, qualcuno negli
ostacoli anche senza il vuoto si
perde lo stesso, lancia un
accendino al muro,
esplode allo stesso modo...
E sono uguali, come sono uguale
all'uomo che di crescermi ha trovato il
modo, e per questo uguale il modo in
cui si affoga quando il nodo alla gola
stringe troppo avendo deluso troppo
questo stesso uomo.
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con tutto ciò...
Ho visto tutto e ho voluto vedere
tutto, di tutto,
distrutto tutto distrutta tutta
l'emozione che sfrutta la
visione del tutto, l'orizzonte
non su uno schermo sai, fa
più brutto.
E vale la pena, ma la pena da
pagare quanto appaga l'uomo se
fuori dalla cella scontata la pena
la paga è solo rivedere la strada,
e il sangue ti cola ancora dalle
mani se non hai avuto il perdono.
Avrei voluto giuro, fermare
ogni minuto per non doverti
dire vado via, avrei voluto un
minuto per ogni lettera da
dirti, e con questo ridarti ogni
minuto forse perso quando
sei stata mia.
Ho visto un uomo perdere
tutto per gli sbagli e arrivare
in strada e il freddo lo
sveglia, non può morire sotto
un cartone, ma in prima
visione non c'è la sua trama
il freddo non l'ammazza
perché dentro già muore.
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con tutto ciò...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che
so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...
E sai bro
non è poco quello
che ho
è quanto quello che so...
Il mio sapere inizia e
finisce con me
stesso e il mio
riflesso, lo stesso
avere inizia e finisce con ciò...

Ho visto un uomo — Wace

Inserito da JulesRao1922_94

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook