13k+ testi hip hop italiani.

Anime Di Plastica
Wako-Uno

♥ 1602

Wako-Uno - Anime Di Plastica

Rit:
“anime di plastica nate dal cemento
si è questo quello che vedo in giro ogni giorno
anime di plastica nate dal cemento
lo sento è il loro lamento
anime di plastica nate dal cemento
si è questo quello che vedo in giro ogni giorno
anime di plastica nate dal cemento
non mento voglio un cambiamento”

Anime di plastica nate dal cemento
Si è questo! quello che vedo in giro ogni giorno
C’hanno sempre detto che nasciamo tutti uguali
Sto cazzo!: siamo pezzi originali
Siamo nati diversi, ma il più si standarizza
dopo la nascita ci si uniformizza,
le anime sono prodotte in fabbrica
o sono standard o vanno in discarica
è difficile rimanere conforme all’originale
mantenersi tale è la via più dura da imboccare
fare parte della massa non ti discrimina
ma il primo a cadere è chi si discosta una minima
Perché rimani parte non indispensabile
Di un habitat, talvolta invivibile.
Le controindicazioni sono: morale labile
Cervello moscio e animo insensibile.

Rit.

Ti senti apposto con la coscienza
nel sociale sei normale ma manchi di coerenza
solo gli altri giudicano, in base a canoni
che non sono certo ne universali ne infallibili
fratello! Fai quello che non ci sta
non badarci si cosciente della tua realtà,
personalità, della quantità, delle qualità
mostra solo la tua verità
È bene sbattersene perché ci vuole poco
Ad essere fuori gioco In un mondo bieco
dove l’apparenza Conta oltre doppio
della coscienza, per non parlare di conoscenza
tipo il Titanic affondi per troppa baldanza
Si naufraga in un mare di fottuta ignoranza.
Zero tolleranza, troppa tracotanza
Lenti si sprofonda nell’indifferenza

Rit.

Eccoli li in fila come soldatini,
mi sembrano un branco di fottuti cloni
basta un difetto per non esser nell’ esercito
meglio essere libero di pensare quello che voglio
preferisco cambiare tutta la realtà,
che essere cambiato da questa società,
più che un anticonformista, sono piuttosto un’attivista
del libero cervello e spero che resista
la mia mente continui a volare liberamente
costantemente la sosterrò tenacemente
troppi falsi ideali ti inculcano i media
quella che propongono non è storia
è solo inedia schiava della moda
lo schiavo non lo voglio fare e tanto meno il clone,
per questo gioco col fuoco
e le anime di plastica brucio!…Col fuoco!

Rit.
Rit.

Anime di plastica nate dal cemento
Lo sento è il loro lamento…

Anime Di Plastica — Wako-Uno
inserito da Wako-Uno

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook