13k+ testi hip hop italiani.

Decesso Accidentale
Wako-Uno

♥ 734

Wako-Uno – “Decesso Accidentale”

Ne è passato di tempo da quando credevo alle favole
E da quando mi fidavo di qualche faccia amichevole
Ora vedo buio in questo mondo bastardo
E quando mi giro vedo sempre un bugiardo
Ormai ho visto tante e tante albe
Ed ogni alba mi rende sempre più succube
A questa idea che il mondo è trapassato
Il decesso accidentale non so chi l’ha causato
Il fatto certo che abbiamo contribuito
Ci viviamo come vermi nella salma di un crepato
Ma i cagnotti poi diventeranno mosche
Invece noi alla morte saremo solo tombe!
Non sbagli a chiamarmi odio che prova il giustiziato
Sgozzato ingiustamente da un commando armato
Non sbagli a chiamarmi giudice, che ha condannato
Il pedofilo che più volte aveva stuprato
Chiamami anche dolore della bambina violentata
Prima drogata e poi seviziata
E vorrei essere l’unica chance in un attentato
Essere l’innesco dell’ordigno che non è scoppiato
Beviamo birra per non pensare alla guerra
Ma in un’altra terra un attacco si sferra
C’è qualcuno che ancora crede di essere nella bambagia
Poi cambierà idea quando la vita lo sfregia!
Mi accusi di aver perso tutta la mia fiducia
Ma che fiducia vuoi avere quando tutto intorno brucia
C’è chi dice che è colpa della natura dell’uomo
Così tutti prendiamo questa scusa e ci accontentiamo
Intanto oggi ci aggiungono un’altra tassa
Uno s’ingrassa, l’altro si svuota la cassa
Allora la massa per protesta s’ammassa
Manifesta davanti a qualche potente in piazza
Qualcuno poi si affida a qualche religione
Che senza ragione ti arruola in una legione
Quindi credo sia legittimo che qualcuno scazza
E credere che il pianeta sia solo una carcassa!


Yeah!...
Wako-Uno per tutta questa merda…
Verranno giorni migliori…non lo so cazzo…ma andiamo avanti!
Peace!

Decesso Accidentale — Wako-Uno

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook