13k+ testi hip hop italiani.

EPILOGO
Xzaa Tx & Ohm Jd

♥ 833

Cronaca nera di un demone custode,nel donar me forza potere,follia gloria e dolore,soprattutto quest'ultimo è quel che in final fase a me concede,sovracitai restanti per poter partir ma senza compromessi non s'erigon nessi anche se contraddicenti ometter mittenti,nei progetti del veleno compromettenti,ad interpretazion libera per le verbal sacre scritture,a cui mirano assassini del silenzio mentre intrusi nel buio,tentan di defletter paure,ma purtroppo stallan furie nel mezzo le grandi truffe delle curie e ch'il tutto controlla son le mani del potere,sfilando sempre uguale a galla,tutto rotea totalizzando il nulla....
Rammento si quel dì in cui smarrì stelle splender sotto un cielo così astrale,incubi prevalgono sugl'inferi lottar ad armi imp(ari)eri in perenne temporale. x2
Rammento si quel dì in cui smarrì stelle splender sotto un cielo così astrale/incubi prevalgono sugl'inferi lottar ad armi imp(ari)eri in perenne temporale/sento il richiamo per riunir-ci-nti a circolo in attimo fugace tutto tace e sol che urla è voce atroce/brindar sollevando calice pioggia a mo' lacrimar di salice/non estinguerà il fuoco che divampa attorno alla mia croce o mio custode riposa in pace/soffrir fu piu no dal soffocar in fin d'ultimo vicolo nel chiuder sipario/no miglior modo no eutanasia per fuggir via,vossia signor sicario/non resta meco altro che riviver frasi seppur fragili che pulsan di straordinario/.
Rammento si quel dì in cui smarrì stelle splender sotto un cielo così astrale,incubi prevalgono sugl'inferi lottar ad armi imp(ari)eri in perenne temporale, x4 x 2

EPILOGO — Xzaa Tx & Ohm Jd
inserito da Quick

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook