13k+ testi hip hop italiani.

IL PROGETTO DEL VELENO
Xzaa Tx & Ohm Jd

♥ 888

Dilagante,in moto perpetuo,giuoco del veleno perpetuo,udii no augurar fato in ennesimo finir di ciclo,il progetto del veleno,del veleno.
L'ennesimo rivoglimento a cui riemergo intriso,ad inalar remota tregua attento affonder stelo a basamento infuso fluido obnubilar adegua al manto,a mani torcer sunto esortar etnia redento a simil livrea amnesia d'una geneologia natia,dispnea rinvia in profezia ei livore si dilegua coalizzar proditor flusso,in direzione analoga,dialoga reflusso e mentalmente abdico regola che delega eparina,monologa e proroga e non coagula icona al deregolar relega nel fulcro,d'un altro culto,sorbir veleno,istiga dottrina,declina,confutar d'ira da retro sorridendo inaugurando auguro fato,rilevando destinando mete,c'ho rivelato laborando itinerario sul percorso a nuoto,sovrapposto sentier del passato remoto.
Dilagante,in moto perpetuo,giuoco del veleno perpetuo,udii no augurar fato in ennesimo finir di ciclo,il progetto del veleno,del veleno. x2
Tentar brandir carne in soccorso è come stringer,nel palmo mano che sta' svanendo erso sott'incrociato qualcuno avviluppando in presa dal fondo,stato rapir fulmineo estraneo,terminal fase riallineo nella stessa palude evaporar,fumenti incide chi racchiude in se e preserva prego,d'erede sguardo immerso smarrimento allude,a dislocar l'elevar dello ego ampliar circuir castigo lede alla gamma del controllo in uniforme,annego esondo tralasciando orme,rimanendo eternamente inerme,allarme,giunge ove confine artefatto ad ostruir non opera,rizomi incerti abbarbicar prevaricando edera,estrapolando numeri,su galea che abbatti,restan intatti i patti pattuiti urlati,dalla cattedra a megafoni diafani microfoni.
Dilagante,in moto perpetuo,giuoco del veleno perpetuo,udii no augurar fato in ennesimo finir di ciclo,il progetto del veleno,del veleno. x2
Nel mirar vuoto il responso espone disfatta,d'inoltro interstizi novizi scaltro,sulla retta tracciata discorde dai preamboli apparsi in avvio,confesso reo dell'infida diletta licquida restio a contemplar evoluzioni votate all'ovvio,capitolar fremer di metafora,ribollir livelli d'aria tersi su nera necrofora,filtrar da bifora ad assolver impavidi lividi apolidi contr'avid'iridi in processione,previo campi aridi in simbiosi coadiuvano con chi sterminerà il volgo ad attuar d'idalgo,sapienza quindi avvalgo me vicessitudini,fulgo-re del reame,fornir noi brame,lenir l'esame elevar sacre figuree lame,scolpire eteree prese grame,sovr'elmi punte,acredini alle cinte,cadaveri a ponente.
Dilagante,in moto perpetuo,giuoco del veleno perpetuo,udii no augurar fato in ennesimo finir di ciclo,il progetto del veleno,del veleno. x4

IL PROGETTO DEL VELENO — Xzaa Tx & Ohm Jd
inserito da Quick

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook