13k+ testi hip hop italiani.

Gli ultimi della specie
Zaffa

♥ 879


[intro]
Tu ora sei sola
E percorri sentieri bui
E sconosciuti
Ti sembra che non arrivi mai il giorno
È il prezzo da pagare, per quelli come te
Per quelli come me
Per gli ultimi rimasti
Di una specie in estinzione.
Distanze enormi ci tengono lontani
Un vuoto che non possono colmare
Volti sconosciuti
Posti memorabili
È altrove la nostra terra
E altrove tendono le nostre anime

[strofa1]
Ti sento, sento il tuo respiro lontano
Come anime tenute insieme con uno spago
Vorrei essere lì, rompere questa solitudine
Oltre monti e oceani, viaggiare su nuvole rapide
È difficile essere unici, solitari ed eterni
Come le onde che mi accompagnano in questi inverni
Per me non c’è casa, non conosco questa nazione
Non mi è nota né l’origine né la destinazione
Ultimo della mia specie, e chi tra voi può comprendere
Vorrei tornare a casa ma non so quale strada prendere
E tu se ci sei, so che mi stai cercando
Ci rincontreremo in mare aperto mentre sto affogando
Sarai la mia salvezza, mia fonte di conoscenza
Saprò da quale stella provengo e la mia tristezza
Sarà solo sabbia, sopra questa spiaggia
E tu sarai la brezza che mi incoraggia a cercare

[Chorus]
Ora sai, chi sei
Aspettami e vedrai, non piangere
Conserva le tue lacrime
Gli ultimi della specie

[strofa2]
La folla, la gente normale mi fa paura
Per cui ogni notte attendo che sorga la luna
Ho scritto i suoi consigli sulla mia pelle
E per la strada li uso come fossero lanterne
E il buio non puoi spostarlo, ma puoi capirlo
È solo e abbraccia chi è come lui, tu puoi capirlo?
Le onde del mare mi svegliano e penso a te
Ancora non so se esisti davvero o sei un’illusione
Ancora non so se davvero ne sai più di me
E prego perchè anche tu mi cominci a cercare
Ma ogni giorno è uguale, ogni giorno piango
Mi ubriaco e sul mio sentiero c’è solo fango
E i lividi sulla mia anima, che spesso sanguina
Come una ferita sempre aperta che non si rimargina
Ma la luna qui mi consola ogni sera
E la speranza mi accompagna durante ogni preghiera

[bridge]
Fatti coraggio
Prova a credere un po’ nel destino
Stringi i denti
E non fermarti mai

Gli ultimi della specie — Zaffa
inserito da Code88

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook