13k+ testi hip hop italiani.

Pallida Luna
Zampa

♥ 1728

Fosse davvero tutto scritto
il fato è un cammino predetto
fosse davvero che puoi controllare ciò che c'hai in peggio
fosse davvero che tutto s'aggiusta
e fosse vero che ogni scelta che farai sarà giusta.
E se mi chiedi come sto
è inutile che menta e dica che non lo so
Non piango su me stesso perchè so che non serve, non cambia niente
ho come un nodo nella mente
tu sei dolce e amara
hai il viso stanco e nana
pallore e bianco chiara
non so se ridi o se piangi
e se stanotte io non riesco a parlarti
un poco è perchè son stanco
un poco è perchè è già tardi
Ma ti specchi nel fiume
dopo ti nascondi tra ponti
conosci tutte le storie
conosci le fobie
le follie le magie di racconti
ma proteggi questo lupo solo
io sono qui
ancora qui e ancora solo
l'ultimo stupido sognatore del mondo
negli occhi tuoi affondo (e affondo).

[Rit.]
Bianca luna che mi guarda
lassù mi puoi vedere
Bianca luna che mi parla
lassù mi puoi vedere


Mi sono licenziato qualche giorno fa
mi rendo conto che fuggo dalla realtà
fosse per me io me ne andrei
potessi farlo ancora ti giuro ripartirei
il tempo va veloce
oggi è finita, è già domani
e anche se non ti vedo
lo sento che tu mi chiami
ma sono lento di mio
lontano da Dio
e prima o poi io dovrò dirti addio.
quanto sei bella
curiosa timida e spettrale
luce dei gatti e delle puttane
regina triste prigioniera della notte
simbolo di vita
viso della morte
e mi accarezzi piano
mi osservi da lontano
notte di piano su campi di grano.
(e sai com'è, sai com'è!)


[Rit.]

Bianca luna che mi guarda
lassù mi puoi vedere
Bianca luna che mi parla
lassù mi puoi vedere.




Pallida Luna — Zampa

Inserito da Shoo Oo Oo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook